fbpx

#ricordaGuaraldo

#ricordaGuaraldo

«Non legga avidamente. Legga con lentezza. E quando finalmente incontra una grande immagine, per carità di Dio, chiuda il libro. Non vada avanti. Se la goda un po’, quella immagine. Se la porti a letto, al bagno, al ristorante. Non se la lasci scappare. Ci giochi un po’. La stravolga se necessario. La modifichi a suo piacimento. Se ne appropri. A questo serve la letteratura»

Più o meno un anno fa ci lasciava Enrico Guaraldo, professore di Letteratura Francese presso la nostra Università. Universitor ricorda con queste sue poche parole, la figura del Maestro ed è lieta di ricordare a tutti che nella giornata di giovedì verrà intitolata alla sua memoria l'aula T12B.Approfondimenti: Scritture Brevi ricorda Guaraldo (Prof.ssa Francesca Chiusaroli) - Immaginazione, la vera sapienza (Corriere.it)

Tag:
  1564 Visite
  0 Commenti